La settimana di Natale, Milano addobbata a festa e un sacco di persone che sono già partite. Questi sono tra i giorni più belli in cui girare per la città secondo me, sarà per quel qualcosa in più che c’è nell’aria o per le persone in meno che di solito inondano le strade. Di sicuro gli studenti universitari, grazie allo stop natalizio, non affollano più gli atenei e i vari fuorisede hanno già fatto ritorno a casa, o quasi. Sarà quel che sarà, ma girando nei dintorni della Cattolica non si vede nessuno, Sant’Ambrogio è deserto e bellissimo. Girare senza meta e perdersi nelle vie più nascoste di Milano mi fa scoprire delle chicche nascoste, come nel caso di Caminadella Dolci, una pasticceria “segreta”.

L’APPETITO VIEN MANGIANDO

Appena entrati, lo sguardo viene rapito dal bancone con tutti i dolci esposti e il profumo che esce dal laboratorio a vista inebria l’intera sala. Fosse per me mangerei tutto, ma le feste incombono e quindi decido di darmi una regolata. Prendo un pasticciotto e un tortino alla mela che accompagno con un latte bianco caldo con tanta schiuma.

Sono appena fatti, ancora caldi. Dò un morso deciso al pasticciotto e la crema calda al suo interno mi fa letteralmente godere. Semplice ma buonissimo, con quella spolverata di zucchero a velo sopra che mi ricorda la neve di qualche giorno fa. Nel mentre, vedo il tortino di mela che mi guarda e allora addento anche lui. L’impasto è morbido e il sapore di mela è ben bilanciato, senza essere troppo deciso.

ATMOSFERA, SERVIZIO E PREZZI

La caratteristica forse più bella di Caminadella Dolci è che sembra un locale segreto, nascosto all’interno di questo cortile di un classico palazzo milanese. Per entrare, quando il negozio è chiuso, vi basterà citofonare per farvi aprire.

All’interno, i biscotti che scendono dal soffitto sono decisamente la decorazione più azzeccata. Tavolini colorati, credenze retrò e una piccola libreria disponibile per gli ospiti danno un tocco hipster al locale. La pace e la calma che si respira qua lo rendono il posto perfetto per studiare e nel mentre gustarsi qualcosa di dolce per darsi la giusta carica.

Il ragazzo al banco che ci ha serviti è stato molto gentile, scusandosi per l’assenza di alcuni dolci a causa di un grosso ordine a cui stanno lavorando. Che vi sediate o meno il prezzo non cambia, il servizio è sempre gratuito, cosa non da poco a Milano. I prodotti sono di qualità e la cura nel farli si vede, ma nonostante questo i prezzi rimangono modici, quasi come essere in Puglia. In totale, per una colazione come la mia, spendereste soltanto 6,50€, solo 2,50€ per ciascun dolcetto e 1,50€ di latte bianco.

INFO

Caminadella Dolci
Via Caminadella 23, Milano
[email protected]
tel. (+39) 02 7202 1136
(Laboratorio) lunedì – sabato > 9:00 – 19:00 | domenica > chiuso
(Negozio) martedì – sabato > 10:00 – 19:00 | domenica – lunedì > chiuso