Un boccone veloce a Sintra da Cantinho da Vila

Il tempo di scendere dal Palacio da Pena fino al centro di Sintra e la fame si fa sentire. Tra i vicoli della piccola ma caratteristica cittadina si trovano tanti ristorantini tradizionali e curiosi. Qui, in un angolo nascosto, si trova il Cantinho da Vila. L'APPETITO VIEN MANGIANDO Per ridarmi la carica dopo un'intensa mattinata a … Leggi tutto Un boccone veloce a Sintra da Cantinho da Vila

Azulejos e coriandolo da Forninho Saloio

Dopo numerose salite e altrettante discese arriviamo in una vietta con bambini che giocano a pallone e fila di panni stesi. Fuori dai soliti percorsi turistici troviamo un ristorantino portoghese autentico e senza fronzoli che ci conquista con i profumi della sua cucina. Qui veniamo accolti dalla proprietaria e i suoi figli da Forninho Saloio. L'APPETITO … Leggi tutto Azulejos e coriandolo da Forninho Saloio

La colazione ha un altro profumo da Manteigaria – Fábrica de Pasteis de Nata

Se dici colazione in Portogallo per me non c'è nulla di meglio di un paio di pasteis appena fatti e tiepidi. Ma ogni città ha i suoi posti migliori e trovarli richiede tempo ed essere golosi, forse la seconda meno impegnativa della prima. Per una colazione deliziosa a Porto per andare sul sicuro vi basterà … Leggi tutto La colazione ha un altro profumo da Manteigaria – Fábrica de Pasteis de Nata

La ricetta segreta dei monaci delizia ancora i palati dei clienti di Pastéis de Belém

All'inizio dell'Ottocento, a Belém, accanto al Mosteiro dos Jerónimos c'era una raffineria di canna da zucchero annessa ad un piccolo emporio. Come risultato della rivoluzione liberale del 1820, in Portogallo conventi e monasteri furono chiusi nel 1834 e il clero e gli operanti espulsi. Nel tentativo di sopravvivere, qualcuno del monastero decise di mettere dei dolcetti … Leggi tutto La ricetta segreta dei monaci delizia ancora i palati dei clienti di Pastéis de Belém

Luigi XIV quando soggiorna a Lisbona prende i pasteis alla Pastelaria Versailles

Il detto "anche l'occhio vuole la sua parte" assume sicuramente un altro significato quando si prende lo sfarzo di Versailles e lo si mischia con i pasteis. Questa l'idea che ebbe Salvador José Antunes quando nel 1922 decise di aprire la sua patisserie ma a Lisbona. Qui, in Avenida da República sull'angolo con Ávenida Duque … Leggi tutto Luigi XIV quando soggiorna a Lisbona prende i pasteis alla Pastelaria Versailles

Una colazione da santificare da Pastelaria Santo António

Trovo che non ci sia niente di meglio di fare una bella colazione la mattina che sia goduriosa e al tempo stesso non appesantisca troppo. Una bella fetta di torta o dei pancakes con mille toppings sono di sicuro soddisfacenti ma appesantiscono anche. Per fortuna a Lisbona c'ha pensato un santo a fare i pasteis … Leggi tutto Una colazione da santificare da Pastelaria Santo António